Eventi

OPEN DAY DEDICATA ALL’UNITRE POTENZA

Si terrà nella sede della Protezione civile di Potenza in Corso Garibaldi il giorno 12 ottobre 2023 dalle ore 11:00 l’incontro illustrativo delle loro attività  con visita alla centrale operativa.

ASSEMBLEA GENERALE SOCI UNITRE 2023

Il giorno 11 luglio 2023 si terrà l’assemblea generale dei soci dell’Unitre alle ore 16:00 c/o la nuova sede sita in Potenza Via Stigliani Centro Sociale

La Corale dell’Unitre di Potenza con l’orchestra della Scuola Media “Luigi La Vista”

Un evento eccezionale

La Corale dell’Unitre di Potenza con l’orchestra della Scuola Media “Luigi La Vista” lunedì 18 dicembre u.s. ha organizzato il Concerto di Natale nel Conservatorio Musicale “Gesualdo da Venosa”.

Un pubblico numeroso, formato da corsisti Unitre, genitori degli alunni e tanti cittadini attratti dall’evento originale che ha visto generazioni diverse  realizzare un momento magico e coinvolgente, ha affollato commosso e partecipe l’auditorium musicale.

Bravissimi i Professori di musica che hanno preparato l’orchestra: Iannielli, Lobosco, Arpaia, Stano e Telesca che sono riusciti a far appassionare gli allievi allo studio dei più vari strumenti. Il giovane Preside Prof. Vincenzo Vasti, che dirige una scuola media anche ad indirizzo musicale, ha fortemente voluto che si realizzasse questa manifestazione con la Corale Unitre per offrire agli allievi una esperienza nuova e più completa che potesse aiutarli nelle future scelte scolastiche. La Corale Unitre è stata diretta dal Soprano Pina Buono Colombo che ha cantato da solista “La Vergine degli Angeli” e dal maestro Nicola Iannielli che ci guida da tanti anni.

Presentatrici del concerto Lorenza Colicigno, attrice, giornalista Rai, componente del Coro Unitre  e la brava  Prof.ssa Concetta Dote che ha brillantemente spiegato al numeroso pubblico presente le finalità della iniziativa che ha visto   impegnate  generazioni tanto diverse

Sicuramente questo esperimento sarà ripetuto nel corso dell’Anno Accademico 2017/2018.

Il Presidente Unitre

dr.Silvio Aprea


CELEBRAZIONE DEL TRENTENNALE A POTENZA

Il 13 novembre 2017 nella prestigiosa Aula Magna della Università degli Studi della Basilicata, è stato celebrato il trentennale della Unitre sede di Potenza.
Questa realtà ebbe vita nel lontano 1988 su input del prof. Vincenzo Verrastro allora Presidente della Regione. Hanno partecipato alla cerimonia celebrativa , testimoniando il loro interesse per questa iniziativa e per tutti i problemi connessi alla nostra fascia d’età, il Sindaco ing. De Luca, l’Ing. Santarsiero Presidente della 1a Commissione Affari Istituzionali della Regione, il Generale dei Carabinieri Di Palma, il Vice Prefetto Buccino, il vice Questore ed altre autorità civili e militari.
Il Presidente Nazionale Cuccini, tralasciando gli innumerevoli impegni torinesi, è tornato a Potenza per gioire con noi che festeggiamo i notevoli traguardi raggiunti nella Regione Basilicata. Relatore ufficiale è stato il dr. Mazzeo Preside della facoltà di Medicina. Gli intermezzi musicali sono stati eseguiti dalla Corale Unitre diretta dal Soprano Pina Buono Colombo e dal quintetto d’archi del Teatro S. Carlo di Napoli. Presenti i Presidenti delle Unitre lucane e di alcune regioni limitrofe.
Una Università divenuta maggiorenne che oggi si pone nella realtà regionale come punto di riferimento per chi vuole vivere la “terza età” ai passi del tempi e con la volontà di potersi confrontare con le giovani generazioni, in virtù di un apprendimento volontario che esalta la personalità stessa degli studenti. Questo è il ruolo che l’Università delle Tre Età svolge da 30 anni nella Città di Potenza e nella Regione . Ecco alcune foto della celebrazione nella galleria.

dr. Silvio Aprea
Vice Presidente Nazionale


VI RADUNO REGIONALE DELLE UNITRE DI BASILICATA

L’Unitre di Picerno organizza, nella propria sede, il VI raduno delle Unitre della Basilicata per il giorno 16 maggio 2015. E’ questo un incontro che riveste sempre molta importanza in quanto consente a corsisti appartenenti a realtà locali diverse, di conoscersi, di socializzare, di parlare delle proprie esperienze e fare progetti comuni. Quest’anno, tuttavia, assume particolare rilievo in quanto nell’ambito di questa manifestazione si svolgerà l’evento sul cinema degli anni 1940/1960 proposto dall’Università di Oxford alla nostra Associazione Nazionale. Tale evento rientra in un progetto più ampio che si propone di realizzare alcune delle finalità dell’Unitre che sono quelle di “educare, formare, informare, promuovere la ricerca, operare un confronto ed una sintesi fra le culture delle precedenti generazioni e l’attuale, al fine di realizzare una Accademia d’Umanità che evidenzi, oltre il Sapere, l’Essere”. A tale scopo molti anni fa i laboratori delle numerose Unitre disseminate sul territorio italiano hanno dato vita ad  un cammino di ricerca sul filo della memoria. Ricordi, esperienze, emozioni, rimpianti, gioie, dolori e pensieri sono diventati, così, le “perle” di piccole storie personali che vengono consegnate alla “Memoria Collettiva” per mettere a disposizione delle nuove generazioni il passato di tutti noi per riflettere sull’attuale modo di vivere.

Relatore sarà il dr. Paride Leporace, Direttore della Lucana Film Commission e già Direttore del Quotidiano del Sud, che ha condotto per la Sede Unitre di Potenza un corso sulla Storia del Cinema, con particolare riferimento al primo dopoguerra, al neorealismo cinematografico, alla antropologia storica. L’importanza della manifestazione è sottolineata anche dalla presenza di Silvia Dibeltulo, Sarah Culhane, Martina Lovascio, che sono alcune delle Ricercatrici della Università di Oxford, dalle quali è partita questa iniziativa. Grande attesa suscita l’arrivo del nuovo Presidente Nazionale Unitre prof. Cuccini, docente di Estetica e Storia dell’Arte presso l’Università per Stranieri di Perugia, che segue questo progetto con particolare interesse, desideroso di conoscere la Basilicata e le sue realtà locali.

Lucia Spirito


MEETING INTERNAZIONALE A POTENZA SULLA RESILIENZA

Domenica 25 gennaio, alla presenza dell’Alto Commissario Onu Margareta Walhstrom, responsabile dell’Ufficio delle Nazioni Unite per la riduzione del rischio di catastrofi, il Presidente dell’Unitre Silvio Aprea ha presentato la sintesi del “Documento sulla resilienza” redatto dai responsabili delle Associazioni che fanno parte della Comunità degli Anziani: ANPAS – CITTADINANZATTIVA (Tribunale dei diritti del Malato) – FARE AMBIENTE Basilicata – MAESTRI DEL LAVORO Basilicata – UNITRE (Università delle Tre Età) Basilicata, documento redatto dopo vari incontri e lo studio dei problemi del nostro territorio dal punto di vista di chi ha superato gli “anta”, per dare il proprio contributo a specifici modelli organizzativi.

Nella mattinata del 26 gennaio, presso l’affollatissimo Auditorium “Gesualdo da Venosa” di Potenza, il dr. Aprea ripropone la sintesi del “Documento sulla resilienza”   davanti ad importanti rappresentanti istituzionali particolarmente attenti, quali la dr.ssa Paola Albrito, responsabile del coordinamento europeo dell’Ufficio delle Nazioni Unite per la riduzione del rischio catastrofi, il Prefetto Franco Gabrielli, Capo del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, i responsabili della Provincia: Presidente Valluzzi, Luigi Scaglione e l’ing. Attolico; e davanti a numerosi rappresentanti istituzionali non solo a livello locale e nazionale, ma anche europeo.

La partecipazione dell’Unitre riveste particolare importanza perché ancora una volta viene ufficialmente riconosciuto che le persone della terza età possono svolgere un ruolo attivo anche per realizzare strategie utili alla sostenibilità del territorio.

Questo meeting internazionale di tre giorni (25/26/27 gennaio) sulla resilienza è di enorme importanza come testimonia la presenza di rappresentanti dell’Onu, del Governo, del Parlamento, della Regione Basilicata, dell’Unibas, dei cento Sindaci della Provincia e del Prefetto Gabrielli, infatti il progetto della Provincia di Potenza di creare una Rete tra i Comuni per perseguire obiettivi di sicurezza territoriale e di coinvolgimento attivo dei cittadini è stato premiato dall’Onu che lo indica quale “best practice” da seguire per gli ottimi risultati conseguiti.

Nel 2004 la Provincia di Potenza aderì alla campagna Onu denominata “ Making Cities Resilient” (rendere le città resilienti) e creò un network di ben 100 comuni lucani che si impegnarono a diffondere il concetto di resilienza ed a sensibilizzare le   Comunità per migliorare le capacità di fare prevenzione e di resistere e reagire efficacemente ai rischi di catastrofi naturali.

I tavoli di confronto aperti e permanenti organizzati dalla Provincia hanno portato ad un colloquio tra Enti e territorio, ad una capillare conoscenza dei problemi locali, ad una maggiore consapevolezza rispetto al rischio, premesse indispensabili per mettere in pratica misure concrete e per un coinvolgimento attivo delle Comunità (nel nostro caso gli over 60) nei processi decisionali, di pianificazione e attuazione, finalizzati alla riduzione del rischio e al governo del territorio.

La grande partecipazione di autorità e cittadini nell’Auditorium del Conservatorio è stata la giusta cornice per festeggiare la storica firma dei cento sindaci del protocollo ufficiale di adesione al Programma ONU “Making Cities Resilient” nell’ambito del Network “Provincia di Potenza – Comuni”.

                                                                                                                                        Lucia Spirito

FESTA DEGLI AUGURI

Il 19 dicembre 2014 si è svolta nella Sala Congressi Unitre la “Festa degli Auguri” per le festività natalizie. Ad animare la serata è stato il Presidente Silvio Aprea che ha poi offerto un piccolo omaggio a tutti quei corsisti che da vario tempo collaborano, con ruoli diversi, per la buona riuscita delle attività dell’Associazione. Il divertimento è stato tanto: abbattute le barriere sociali e le differenze anagrafiche, nessuno si è sentito solo e tutti hanno partecipato con gioia ad una piccola agape. Sotto la conduzione della Maestra di Ballo Francesca Corrado e dell’ecclettico Prof. Sebastiano Zirpoli, Preside della Facoltà di Socio Pedagogia presso la nostra Associazione, sempre pronto a cambiare ruolo e ad animare festose serate musicali, si è svolta una gioiosa gara di “Ballando con le stelle” formato Unitre.

Sono risultate vincitrici della gara ed hanno ricevuto la medaglia d’oro le seguenti coppie: per la Mazurca Taddonio Antonio – Toce Angela; per il Fox Ruggiero Antonio – Somma Teresa; per la Polca Proto Andrea –Iacobuzio Mariolina; per il Valzer De Martino Teodosio – Rosa Ausili; per il Tango Tolve Sesto – Messina Rita.